CUP 2000

CUP 2000 S.p.A. è una società leader in Italia nella sanità elettronica e nelle reti Internet per l’assistenza. L’azienda è in house con la Regione Emilia-Romagna, gli Enti locali soci e tutte le Aziende Sanitarie della regione. Opera negli ambiti della progettazione, ricerca, sviluppo, sperimentazione e gestione di servizi e prodotti di Information & Communication Technology di reti e-Health e e-Care, generate in ambito Internet, per il settore della sanità e dell’assistenza socio-sanitaria e dei servizi alla persona.

on la realizzazione di SOLE e degli altri progetti regionali e di ASL, CUP 2000 ha dato in questi anni, un contributo importante alla costruzione di una architettura regionale e-Health che qualifica l’Emilia-Romagna tra le regioni italiane ed europee protagoniste della sanità di Internet. L’obiettivo di questa complessa attività, realizzata innanzitutto sotto l’indirizzo della Regione Emilia-Romagna, è una sanità e un welfare ad “alta comunicazione”. Le reti e-Health e e-Care permettono infatti una sistematica condivisione, in tempo reale, dei dati e delle informazioni tra i professionisti della sanità (in primis, tra i medici di famiglia e i medici specialisti e ospedalieri), e tra sistema sanitario e cittadino.

Con il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) l’assistito si riappropria dei suoi dati di salute e malattia, li condivide con il medico nel rispetto della normativa sulla Privacy, li completa attraverso un apporto personale, ottenendo importanti risultati in termini di continuità di cura e di situazioni di emergenza.

Gli elementi caratterizzanti la gestione delle attività di CUP 2000 secondo il modello in house providing sono: economicità, raggiungimento dei risultati nei progetti avviati nei tempi programmati, eccellenza nelle competenze.


Notizie

Bologna, 6-7/06/2016: Workshop di ricerca internazionale eHealth

12/05/2016

Appuntamento a Bologna il 6 e il 7 Giugno 2016 per il Workshop di ricerca internazionale "eHEALTH AND ELECTRONIC PERSONAL HEALTH RECORD – EUROPEAN EXPERIENCES OF IMPLEMENTATIONS".

Bologna 30/09/2016: Cup 2000 festeggia i 20 anni

21/09/2016

Il Cup di Bologna compie 20 anni

A Bologna si è tenuto l'International eHealth Workshop organizzato da CUP2000

21/06/2017

Il 19 giugno us a Bologna si è tenuto l'International eHealth Workshop promosso dal Comitato Scientifico CUP2000.

Assinter parteciperà all'International eHealth Workshop 2017 promosso da CUP2000

15/06/2017

Il 19 giugno pv a Bologna Assinter interverrà alla seconda edizione dell'International eHealth Workshop "Personal Health Record and Big Data" promosso dall'associata CUP 2000.

Assinter partecipa alla presentazione del volume Smart Health. Matrici, road map e altri attrezzi per ri-progettare la sanità

24/10/2017

L'evento si terrà il 24 ottobre alle ore 16,00 presso la sede della Fondazione Istituto Nazionale Tumori di Milano.

Da CorCom.it: "PA e fibra ottica, il 2018 sarà l’anno della federazione di reti e datacenter"

08/01/2018

Segnaliamo un'interessante articolo pubblicato su corrierecomunicazioni.it relativo all'innovativo Memorandum Tripolo, recentemente sottoscritto da cinque società associate Assinter: Informatica Trentina, Trentino Network, Insiel, Cup 2000 e Lepidaspa.

PA digitale, via al progetto Tripolo. Panontin: “Cooperazione regionale chiave di volta”

14/02/2018

Pubblichiamo l'intervista fatta dalla giornalista Federica Meta di CorCom all'Ass. Paolo Panontin, Presidente della Commissione Speciale Agenda Digitale:

Presentata in occasione dell’approvazione dell’Accordo quadro per la crescita e la cittadinanza digitale verso gli obiettivi Eu2020, l’iniziativa mira ad interconnettere reti e data center delle in house di Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia e Provincia di Trento. Il presidente della commissione speciale Agenda digitale della Conferenza delle Regioni: “Sarà un’opportunità concreta di sviluppo per i territori e un modello di riferimento nazionale”

Intervista al Prof. Mariano Corso del Politecnico di Milano: "Progetto Tripolo chiave di volta per la PA digitale”

22/02/2018

Pubblichiamo l’intervista fatta da CorCom al direttore scientifico di P4I e docente al Politecnico di Milano Mariano Corso: “L’iniziativa che vede coinvolte Provincia di Trento, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia mira a rimuovere l’ostacolo principale all’innovazione ovvero la frammentazione di reti e data center. Cruciale il ruolo di Assinter

Alessandro Zorer, Presidente di Trentino Network: "Federare reti e skill per realizzare l’Agenda digitale”

27/02/2018

Pubblichiamo l'intervista della giornalista di CorCom Federica Meta al Presidente di Trentino Network, Alessandro Zorer: "Il progetto Tripolo mette a fattore comune data center e infrastrutture con l’obiettivo di razionalizzare i servizi in ottica Psn. Un modello facilmente replicabile anche in altri territori”

Gianluca Mazzini, DG di Lepida: “Reti e data center integrati per dare sprint alla PA digitale"

01/03/2018

Pubblichiamo l'intervista di Federica Meta di Cor.Com a Gianluca Mazzini, DG della società ICT in house Lepida SpA: “Il progetto Tripolo mette a valore gli investimenti fatti da Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Provincia di Trento. Puntiamo ad erogare servizi congiunti entro fine anno. Fse e pagamenti digitali banco di prova".

Assinter Academy a Bologna: Architetture condivise di Digital Hospital

22/10/2018

Il 26 ottobre pv si terrà, presso la sede della Società Medica Chirurgica al Palazzo dell'Archiginnasio, l’Innovation Lab “Architetture condivise di Digital Hospital”, organizzato da Assinter Italia con la collaborazione di Cineca, CUP2000, Lepida e Università di Bologna

L’Innovation Lab tra “Architetture condivise di Digital Hospital” e l’impegno di un centro di competenza nazionale

05/11/2018

Nella prestigiosa cornice del Palazzo dell’Archiginnasio di Bologna, ospitato dalla Società Medica Chirurgica, si è svolto il 26 ottobre, nell'Ambito dell'Assinter Academy 2018, l’Innovation Lab “Architetture condivise di Digital Hospital” organizzato da AssinterItalia, Università degli Studi di Bologna, CUP 2000, Cineca e LepidaSpA. L’obiettivo? Affrontare le questioni più significative dell’eHealth consentendo un confronto tra le diverse realtà territoriali. La mattinata ha infatti spaziato dall’approfondimento sull’architettura e progetti di Digital Hospital nella continuità assistenziale, a partire dai lavori del gruppo costituito da Lepida, CUP2000 e il relativo Comitato Scientifico, Cineca e Università di Bologna; alla tavola rotonda sui temi relativi ai dati digitali e alla continuità assistenziale, dalla Cartella clinica elettronica del medico al Fascicolo Sanitario Elettronico, tra Università di Bologna, le società in house del network Assinter e alla presenza delle imprese ICT di mercato interessate a partecipare al dialogo precompetitivo.