A Roma il primo Euritas Summit: tra esperienze europee, networking e obiettivi comuni

20/10/2015

EURITAS, il network europeo dei providers ICT pubblici, in stretta collaborazione con ASSINTER ITALIA, hanno dato vita al primo summit internazionale dal titolo “Innovate Cooperate, Take The Challenge!”.

Successo di pubblico con partecipanti provenienti da 12 Paesi europei. Conclusa la due giorni di interventi del primo Euritas Summit 2015, dove massimi esperti della Commissione Europea, dell’OCSE, dei più alti livelli delle amministrazioni europee ed esponenti di rilievo del mondo dell’industria ICT si sono confrontati su come le Agende Digitali stiano cambiando radicalmente i sistemi pubblici proiettandoli verso il futuro a tutti i livelli.

In questo quadro, si inserisce la Ricerca Assinter 2015, presentata per la prima volta al pubblico in occasione della prima giornata del 15 Ottobre. La ricerca, curata dal Politecnico di Milano e dalla SDA Bocconi, quest’anno porta il titolo “Le Società Pubbliche ICT: un confronto tra pratiche e performance per il miglioramento continuo”.

Il Presidente di Euritas Roland Jabkowski ha dichiarato: “vogliamo promuovere la cooperazione e farla vivere. Allo stesso tempo, stiamo intensificando lo scambio di esperienze e raccogliendo stimoli importanti”. “Assinter ha aderito da un anno al network Euritas - ha sottolineato la Presidente Clara Fresca Fantoni - ma sono già state avviate importanti relazioni internazionali, ponendo le basi per future collaborazioni ed iniziative progettuali comuni sui temi dell’eHealth, del Cloud Computin, dei Big e Open Data. Per raggiungere a pieno e rapidamente gli obiettivi dell’Agenda Digitale - conclude la Presidente di Assinter – è dirimente e fondamentale il contributo di tutti gli attori coinvolti, guardando anche all’Europa e alle rispettive esigenze delle Agende digitali. In questo stesso quadro, vanno adottate misure specifiche e innovative per la collaborazione nel settore IT tra il pubblico e il privato”. Secondo Elio Catania, Presidente di Confindustria Digitale, “è il modo giusto per affrontare insieme, in particolare nei territori, l’attuazione del piano nazionale. Le in-house possono interpretare i bisogni delle istituzioni locali, valorizzare le migliori soluzioni in una logica di riuso, attivare con il mercato progetti comuni”. È intervenuta inoltre Margarida Abecasis, Direttrice della “ISA Unit” di DIGIT – Direzione Generale Informatica della Commissione Europea, dichiarando che “gli ICT providers per il settore pubblico sono i principali attori per la realizzazione della trasformazione delle amministrazioni in strutture moderne, flessibili, efficienti e user-centric che lavorano assieme per fornire servizi pubblici digitali. Iniziative come Euritas sono fondamentali a livello europeo: per la diffusione e disseminazione del know-how, per la sensibilizzazione di istituzioni e addetti ai lavori; insomma forniscono un reale contributo a coloro che sono impegnati nello sviluppo di standard per l'interconnessione transfrontaliera delle pubbliche amministrazioni europee ". Includere i territori significa anche riconoscere i diritti delle persone all’accesso ad Internet. Da qui “la necessità di avere una Dichiarazione dei diritti di Internet - ha evidenziato Anna Masera, Capo dell'Ufficio Stampa e Responsabile Comunicazione della Camera dei Deputati - come strumento indispensabile per dare fondamento costituzionale a principi e diritti nella dimensione sovranazionale. È quanto il Parlamento italiano ha fatto con la Commissione per i diritti e i doveri di Internet”. Cooperare, innovare e vincere le sfide significa inoltre avere una forte regia di collaborazione tra centro e territori, anche attraverso l’adozione di forme innovative di partenariato. In chiusura della due giorni, ha raggiunto il Summit Antonio Samaritani, Direttore dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID): “noi come Agid, attraverso cinque progetti prioritari, strategici e trasversali, abbiamo posto le basi per un’azione congiunta; per realizzarla serve lo sforzo e la collaborazione di tutti, amministrazioni, in-house, imprese e territori”.

SUL SITO DI EURITAS VEDI E SCARICA TUTTE LE PRESENTAZIONI 

 SUL CANALE YOUTUBE DI ASSINTER

VIDEOINTERVISTA AL PRESIDENTE EURITAS (disponibile a breve)

VIDEOINTERVISTA ALLA PRESIDENTE DI ASSINTER (disponibile a breve)

VIDEOINTERVISTA AL DIRETTORE AGID ANTONIO SAMARITANI (disponibile a breve)

VIDEOINTERVISTA ALLA DOTT.SSA ANNA MASERA (disponibile a breve)

VIDEOINTERVISTA AL PROF. MARIANO CORSO (disponibile a breve)

Euritas Summit 2015 - Non hai i permessi sufficienti per vedere quest'oggetto.