Assinter all'Internet Governance Forum Italia, Roma, 7 novembre

08/11/2018
Informatica Alto Adige

Il network Assinter, rappresentato dal DG di SIAG Stefan Gasslitter, ha partecipato alla tavola rotonda “Accelerare l'introduzione dell'AI nella PA: la proposta di Confindustria Digitale” nell'ambito dell'Internet Governance Forum 2018 tenutosi a Roma, presso la LUISS Guido Carli dal 5 al 7 novembre 2018. L'obiettivo dell'incontro? Stimolare un confronto multi-stakeholder per contribuire ad arricchire il modello per la promozione dell'Intelligenza Artificiale sviluppato da Confindustria Digitale.

Il network Assinter, rappresentato dal DG di SIAG Stefan Gasslitter, ha partecipato alla tavola rotonda “Accelerare l'introduzione dell'AI nella PA: la proposta di Confindustria Digitale” nell'ambito dell'Internet Governance Forum 2018 tenutosi a Roma, presso la LUISS Guido Carli, dal 5 al 7 novembre 2018. L'obiettivo dell'incontro? Stimolare un confronto multi-stakeholder sul modello, sviluppato e presentato dallo Steering Committee Piattaforme Digitali PA di Confindustria Digitale, per facilitare l’introduzione dell’intelligenza artificiale nei processi e nei servizi della PA. Alla base, le indicazioni del Libro Bianco IA nella PA di AgID.

Un interessante confronto, organizzato dagli sviluppatori del progetto, volto ad arricchire ulteriormente il modello con i contributi degli attori coinvolti. Il Direttore Generale di SIAG, Stefan Gasslitter ha quindi portato la voce dei territori, tra quelle di rappresentanti del MISE, AgID, INAIL e del mondo di ricerca come il Laboratorio CINI sull'Intelligenza Artificiale e della Fondazione Bruno Kessler. Unanime il riconoscimento dell'importanza e del potenziale dell'Intelligenza artificiale all'interno della PA, e del positivo contributo che il modello può avere in questo quadro. Come sottolineato anche dallo stesso Gasslitter, si tratta di uno strumento importante anche per una sensibilizzazione e consapevolezza che sono ancora ben lontane dall'essere raggiunte. Il DG di SIAG, ha inoltre evidenziato come la condivisione di esperienze tra PA, scopo principe di Assinter, "per far sì che non si riparta sempre da zero", la collaborazione con il privato per un'offerta di servizi al cittadino sempre più rispondente ai bisogni e soprattutto la volontà di promuovere nella PA la Trasformazione digitale con la maiuscola, siano fattori imprescindibili di una Amministrazione che traini lo sviluppo del Paese. 

L'incontro porta con sé sicuramente un impegno a lavorare sinergicamente tra Imprese PA e Università, come concluso dal coordinatore del Tavolo Roberto Triola, Responsabile Ufficio Studi di Confindustria Digitale.