Focus strategici

Assinter promuove l’evento “Le in-house ICT pubbliche patrimonio tecnologico del Paese e protagoniste dell'innovazione della PA. Per un digital made in Italy”

Eventi

Eventi |
23 gennaio 2023

Assinter Italia: Le in-house ICT pubbliche patrimonio tecnologico del Paese e protagoniste dell'innovazione della PA. Per un digital made in Italy
COMUNICATO STAMPA


Roma, 23 Gennaio 2023


Martedì 24 gennaio, dalle ore 11.00 alle ore 13.30, si svolgerà a Roma, presso il Senato della Repubblica il convegno organizzato da Assinter “Le in-house ICT pubbliche patrimonio tecnologico del Paese e protagoniste dell'innovazione della PA. Per un digital made in Italy”, in collaborazione con partner ed esperti del settore. Interverrà, tra gli altri, il Sottosegretario Sen. Alessio Butti.

L’evento sarà in presenza e verrà trasmesso in diretta streaming su webtv.senato.it.

Il contesto regionale e nazionale dell’innovazione tecnologica e digitale ha visto nel tempo un ruolo sempre più attivo e strategico delle società regionali e nazionali ICT in house. Queste società hanno svolto un ruolo importantissimo nella ideazione e attuazione dei progetti di trasformazione digitale del paese, a partire dalla sanità; in particolare sono state protagoniste di un impegno rilevante sotto il profilo delle infrastrutture tecnologiche, delle competenze digitali e della capacità di innovazione dei processi.

Più recentemente Assinter Italia, come associazione rappresentava del sistema ICT in House, si è fatta promotrice di un’intensa collaborazione e cooperazione per mettere a fattor comune il know How del network, in funzione della realizzazione dei progetti PNRR e di un efficace rapporto tra centro, territori e Regioni.

E’ con soddisfazione che oggi constatiamo come questa collaborazione - che può far leva su una comune consapevolezza tecnologica rispetto ai progetti di trasformazione digitale del paese - tra Governo, Enti Centrali, Regioni e sistema in House, trova oggi un particolare ascolto nelle nuova governance nazionale. 

Progetti importanti del PNRR - come il FSE 2.0 e la sanità digitale, il cloud e la banda ultra larga - potranno ottenere da questa collaborazione e cooperazione nuovi importanti impulsi.

Assinter Italia è inoltre fermamente convinta che sia necessario tutelare e valorizzare il patrimonio dei dati dei cittadini italiani. Le società pubbliche ICT in house, che gestiscono grandi infrastrutture tecnologiche, sono infatti pronte ad agire in questo campo nell’interesse collettivo. 

L’appuntamento del 24 gennaio sarà inoltre un’occasione per valorizzare il contributo delle imprese  ICT del mercato tecnologico presenti in Italia. Le loro capacità industriali e di innovazione sono rinomate in tutta Europa e perfino nel mondo, soprattutto in alcuni campi come quello dell’interoperabilità, delle reti ehealth e dei  servizi digitali ai cittadini. La sinergia, ai fini dell’innovazione, tra società ICT in House e imprese di mercato presenta un quadro di interesse europeo. Si tratta di un grande patrimonio industriale che guarda al futuro e che va valorizzato.

SULLO STESSO ARGOMENTO

NEWS

03 febbraio 2023

Da Liguria Digitale: Inaugurazione “Cyber Security Lab”, il nuovo centro operativo natodalla collaborazione fra Polizia Postale e Liguria Digitale

APPROFONDISCI

NEWS

Da Insiel: salute e sicurezza ancora una volta certificate

NEWS

16 dicembre 2022

Da Trentino Digitale: siglato il Protocollo d'intesa per la sicurezza della provincia di Trento

APPROFONDISCI