Il Network federato delle società ICT in house della PA

IL NETWORK ASSINTER

Assinter favorisce il dialogo e la collaborazione delle società ICT pubbliche con l'obiettivo comune di innovare e digitalizzare il Paese.

Logo partner ARIA SPA

ARIA SPA

Azienda Regionale per l'innovazione e gli Acquisti della Regione Lombardia.

Visita il sito
Logo partner ACI INFORMATICA

ACI INFORMATICA

Società "in house providing" dell'Automobile Club d'Italia (ACI).

Visita il sito
Logo partner INVA

INVA

Società inhouse ICT della Regione Autonoma Valle d’Aosta, del Comune di Aosta e dell’Azienda USL Valle d’Aosta

Visita il sito
Logo partner CSI PIEMONTE

CSI PIEMONTE

Consorzio di Enti pubblici che dal 1977 opera nel campo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione

Visita il sito
Logo partner CONSORZIO ARSENAL IT

CONSORZIO ARSENAL IT

Consorzio delle 23 Aziende Sanitarie e Ospedaliere della Regione Veneto

Visita il sito
Logo partner CINECA

CINECA

Consorzio Interuniversitario che opera sotto il controllo del Ministero Università e Ricerca

Visita il sito
Logo partner CONSORZIO IT

CONSORZIO IT

Società in house dei comuni cremaschi

Visita il sito
Logo partner ECOCERVED

ECOCERVED

Società consortile delle Camere di Commercio che opera nel campo dei sistemi informativi per l'ambiente

Visita il sito
Logo partner INFOCAMERE

INFOCAMERE

Società consortile di informatica delle Camere di Commercio Italiane

Visita il sito
Logo partner INFORMATICA ALTO ADIGE

INFORMATICA ALTO ADIGE

Società in house della Provincia Autonoma di Bolzano

Visita il sito
Logo partner INNOVAPUGLIA

INNOVAPUGLIA

Società controllata dalla Regione Puglia per la programmazione strategica a sostegno dell'innovazione ICT

Visita il sito
Logo partner INSIEL

INSIEL

società ICT in house della Regione Friuli Venezia Giulia

Visita il sito
Logo partner LAZIOCREA

LAZIOCREA

Società multiservizi della Regione Lazio

Visita il sito
Logo partner LIGURIA DIGITALE

LIGURIA DIGITALE

Sviluppa la strategia digitale della Regione Liguria e degli enti soci della PA ligure

Visita il sito
Logo partner MOLISE DATI

MOLISE DATI

Società per azioni a totale partecipazione pubblica della Regione Molise

Visita il sito
Logo partner PUNTOZERO

PUNTOZERO

Società consortile della Regione Umbria

Visita il sito
Logo partner SARDEGNA IT

SARDEGNA IT

Società in house della Regione Autonoma della Sardegna a supporto del Sistema Informativo Regionale

Visita il sito
Logo partner SICILIA DIGITALE

SICILIA DIGITALE

Società della Regione Siciliana strumentale e strategica nell’area innovazione, attività informatiche e ICT

Visita il sito
Logo partner SISPI

SISPI

Società in house del Comune di Palermo

Visita il sito
Logo partner SORESA

SORESA

Società di Regione Campania per realizzare azioni strategiche per la razionalizzazione della spesa sanitaria regionale

Visita il sito
Logo partner TRENTINO DIGITALE

TRENTINO DIGITALE

Società soggetta a direzione e coordinamento da parte della Provincia autonoma di Trento

Visita il sito

Il ruolo di Assinter

Le società in house pubbliche che Assinter rappresenta svolgono una funzione di cerniera tra le politiche pubbliche nazionali in materia ICT e la diffusione della tecnologia secondo un approccio di prossimità. Esse rappresentano la sede di aggregazione dei bisogni di innovazione locali e, grazie alla propria expertise, possono garantire una digitalizzazione democratica del territorio.

Per questo Assinter promuove il dialogo e le relazioni con tutti gli interlocutori istituzionali coinvolti nella governance IT con la convinzione che ciascuno possa apportare un contributo rilevante a vantaggio del Sistema Paese e oggi anche nell'ottica dell'attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.



network_tab2

Un impegno concreto per l'innovazione dell'Italia

L’attuazione della progettualità PNRR negli anni che ci restano per garantire le scadenze fissate dall’Europa (2026), in particolare i progetti di Trasformazione Digitale nella PA come, ad esempio, la sanità digitale, il cloud, la banda ultra larga, richiedono un alto livello di cooperazione e consapevolezza tecnologica tra centro e territori, tra enti governativi, Regioni, Enti locali e società ICT in House.

Assinter Italia, infatti, 

 

  • promuove il concetto di «digital Made in Italy» per il grande progetto di trasformazione digitale del nostro Paese ma anche per tutelare il patrimonio dei dati dei cittadini e quello umano delle competenze digitali;
  • promuove lo scambio e la condivisione di informazione di utilità reciproca;
  • si configura come polo di aggregazione del know how tecnologico delle in House con l’intento di svolgere un coordinamento tecnico strutturato al fine di far lavorare le società in-house regionali, centrali e locali in sinergia e cooperazione permanente
  • è uno snodo per la messa a terra dei progetti in un nuovo rapporto Centro – Territorio
newtork_italy 


Le in House protagoniste dell’innovazione e della valorizzazione del patrimonio digitale dell’industria italiana


Il contesto nazionale dell’innovazione ha visto nel tempo il consolidamento delle in house sotto il profilo dei servizi digitali innovativi per cittadini e imprese, delle competenze, della capacità di innovazione dei processi e delle infrastrutture (data center e cloud), della sanità digitale, del procurement pubblico, della semplificazione. 

Gli investimenti pubblici posti in essere negli ultimi anni dalle società in house per conto degli enti soci hanno contribuito a costituire un patrimonio di risorse e infrastrutture che vanno incluse nell’attuale strategia digitale del paese.  Ma anche in quello che è il patrimonio dell’industria digitale italiana.

La sinergia tre in house e imprese del mercato ICT presenti in Italia è qualcosa che ci invidiano a livello europeo e che va difeso con il Made in Italy, pilastro industriale della nostra trasformazione digitale.

EURITAS
Dal 2014, Assinter Italia aderisce ad EURITAS, il network europeo delle aziende pubbliche IT/ICT, che conta oggi rappresentanze da 9 diversi Paesi.
Il network nasce dalla consapevolezza ed esigenza di mettere a fattor comune, a livello europeo, sfide, opportunità, competenze ed esperienze per lo sviluppo della digitalizzazione della PA, in maniera omogenea e coerente su tutto il territorio dell'Unione.

Le maggiori attività promosse dal network europeo consistono nella programmazione ed organizzazione di eventi su specifiche tematiche dell'IT.  Recentemente le interlocuzioni con le istituzioni europee, nonchè il loro maggior coinvolgimento nelle attività della rete, contribuiscono ad incrementare il dialogo e la partecipazione alle opportunità europee, tutelando anche gli interessi degli associati.

Per saperne di più, vai al sito di EURITAS.
GAIA X
La strategia per le infrastrutture digitali di Assinter si inserisce in un percorso più ampio, intrapreso dall’Unione Europea, in cui lo sviluppo delle infrastrutture per gestire il dato diventa l’anello portante per garantire la Sovranità Digitale Europea. Per questo dal 2018 Assinter ha aderito a Gaia X, per lo allo sviluppo di una federazione di infrastrutture di dati e fornitori di servizi per l'Europa. 

Possono aderire ad Assinter Italia, in qualità di Soci Ordinari

  • aziende, enti, organizzazioni, raggruppamenti e consorzi il cui capitale sia detenuto totalmente da soggetti pubblici e partecipati dallo Stato e/o dalle Regioni e/o dalle Province Autonome e/o dalle Città Metropolitane e/o dagli enti strumentali delle stesse secondo il modello "in house providing" di cui all'ordinamento comunitario e interno e che svolgano attività di consulenza, di produzione e di fornitura di tecnologie, prodotti, servizi e contenuti per l'informatica, nonché attività similari classificabili nell'ambito del settore dell'IT, rivolte ad Enti della Pubblica Amministrazione;
    i consorzi di produzione di servizi IT di soggetti di cui al precedente punto.
  • i soggetti che abbiano le medesime caratteristiche di partecipazione di quelli di cui al primo punto e perseguano nell’ambito dei propri scopi la promozione di attività rilevanti per la diffusione dei benefici dell'ICT.
  • aziende, enti, organizzazioni, raggruppamenti e consorzi il cui capitale sia detenuto totalmente da enti pubblici diversi da quelli di cui al primo punto, che operano come gestori di sistemi informativi previsti dalla legge.

Con delibera dell'Assemblea dei Soci, ai sensi dello Statuto, l'Associazione è stata aperta, a partire da Febbraio 2018, anche alle Società in house degli enti locali. Queste società, previa richiesta d'adesione e positiva delibera assembleare, assumono lo status di Soci sostenitori, con totale possibilità di usufruire delle attività e dei servizi associativi e di partecipare a gruppi di lavoro.

Dal 2023, Assinter ha adottato anche un Codice Etico associativo.

Per maggiori informazioni si prega di consultare il nostro Statuto allegato e/o di scrivere a segreteria@assinteritalia.it